giovedì 12 marzo 2009

Idoli

Spingi a calci
un pallone nella rete
e sei l'eroe della domenica.
Guidi un bolide
a 300km all'ora,
abbordi curve pericolose,
sorpassi avversari
e sei l'asso del volante.
Riempi di pugni
il viso e il corpo dell'avversario
fino ad atterrarlo
e sei il re del ring.
Son questi gli idoli,
capaci di dare emozioni
a milioni di persone,
che vengono ripagati con osanna, fama e ricchezza.
Asciuga le lacrime
sul volto d'un bimbo malato,
accendi il sorriso
nella buia solitudine d'un vecchio dai suoi cari abbandonato,
offri aiuto ai tanti disperati nel mondo,
e sei "soltanto" un volontario.

2 commenti:

  1. già...ma col cuore ...pieno...

    RispondiElimina
  2. Io lo faccio da più di venti anni e non sono nessuno, pochi si accorgono della gente che soffre.
    Buona vita, Viviana

    RispondiElimina